MONOPSONIO, SALARI E CONDIZIONI DI LAVORO

La conferenza di quest’anno si concentrerà sulla presenza di clausole di non concorrenza nei contratti di lavoro e di no-poaching, accordi collusivi tra imprese, che limitano la mobilità dei lavoratori conferendo un potere monopolistico ai datori di lavoro. Verranno presentati dati sulla presenza di concentrazione nelle assunzioni e clausole non competitive in diersi paesi Ocse. Si vedrà come la concentrazione delle assunzioni vada di pari passo con salari più bassi. Il potere monopsonistico è infatti spesso usato per abbassare i salari al di sotto della produttività del lavoro e per non investire nel miglioramento delle condizioni di lavoro.

Per partecipare all’evento, è necessario iscriversi a questo form.


Allegati