Iscriviti alla nostra newsletter

Lasciando il suo indirizzo e-mail potrà ricevere la nostra newsletter con le informazioni sulle iniziative della Fondazione Rodolfo Debenedetti e sui nuovi dati pubblicati su questo sito. Il suo indirizzo e-mail non verrà ceduto a terzi.

 

I dati da lei forniti saranno trattati nel rispetto del D.Lgs. 196/2003 "Codice in materia di protezione dei dati personali". È esclusa ogni forma di comunicazione e cessione a terzi.

 

FRDB Fondazione Rodolfo Debenedetti

Gli europei sono pigri? o gli americani folli?

VIII Conferenza Europea

27 maggio 2006

Portovenere

L´ottava Conferenza Europea della Fondazione Debenedetti, che si è tenuta il 27 maggio 2006 a Portovenere, si è occupata di "Are Europeans Lazy? Or Americans Crazy?". La discussione ha preso spunto da due rapporti preparati da gruppi di esperti sotto la supervisione della Fondazione.

Il primo gruppo, composto da Michael Burda (Humboldt Universität zu Berlin), Daniel S. Hamermesh (University of Texas at Austin) e Philippe Weil (ECARES, Université Libre de Bruxelles), ha presentato il rapporto su "Differenti ma uguali: ore totali di lavoro, differenze di genere e comportamenti sociali nell´uso del tempo in Europa e negli Stati Uniti", (presentazionesommario) in cui gli autori hanno analizzato il diverso uso del tempo in Europa e Stati Uniti.

Alberto Alesina (Harvard University) e Christopher Pissarides (London School of Economics)sono stati i discussants di questo primo rapporto.

Il secondo gruppo, composto da Francis Kramarz (ENSAE, France), Pierre Cahuc (ENSAE, France), Bruno Crépon (ENSAE, France), Gijsbert van Lomwel (CentER, Tilburg University), Thorsten Schank (Universität Erlangen, Nürnberg) e Oskar Nordstrom Skans (IFAU - Office of Labour Market Policy Evaluation), ha presentato il rapporto "Effetti sul mercato del lavoro di riduzione dell´orario di lavoro in Europa", (presentazionesommario) in cui gli autori hanno analizzato gli accordi istituzionali sull´orario di lavoro in diversi paesi europei.

Giuseppe Nicoletti (OECD) e Jan van Ours (Tilburg University) hanno discusso questo secondo rapporto.

Al termine della Conferenza si è svolta una tavola rotonda alla quale hanno partecipato Olivier Blanchard (MIT), Steve Nickell (London School of Economics) e Guido Tabellini (Bocconi University and IGIER) che hanno riassunto i risultati principali dei due rapporti.

La conferenza è stata introdotta dal Prof. Tito Boeri.


I due rapporti sono stati pubblicati dalla Oxford University Press.

 

Allegati
 

  Torna